Triathlon la mia vita

Triathlon la mia vita

martedì 6 dicembre 2016

Martedì 06 Dicembre 2016


Anche la seconda settimana di allenamento è passata, devo dire meno stressante e più organizzata della prima, anche se il lavoro del Sabato è pesantino da digerire in questo periodo, ma si va avanti giorno per giorno.

Ieri coach Luciano mi ha spaccato le braccia al corso di nuoto, abbiamo fatto;
300 Riscaldamento
4x100 (25 gambe; 25 tecnica; 25 resp 4-5; 25 senza resp)
4x100 (50 misti + 50 stile)
12x25 forte (30")
6x50 forte (1')
3x100 forte (2')
300 forte

Il dolore al gluteo sinistro, sta passando piano piano, prima facevo fatica a stare seduto sulla sedia, dovevo appoggiare metà sedere su un cuscino.... Piero (http://www.pronutri.it/) mi ha consigliato questo prodotto :

Nova dolFast 


è da 2 settimane che lo sto prendendo e sta facendo effetto, essendo un prodotto naturale agisce lentamente, ma i suoi effetti si sentono, è un prodotto con concentrato di curcuma, potente antinfiammatorio, ovvero, questa spezia è in grado di ridurre i meccanismi infiammatori nell'organismo soprattutto quelli che coinvolgono le articolazioni, inoltre funge anche d'azione depurativa espellendo le tossine; è un potente antiossidante che combatte i radicali liberi ed infine è un eccezionale antitumorale, che blocca il progredire delle cellule tumorali, in particolare previene i tumori di colon, bocca, polmoni, fegato, pelle, reni, mammelle e leucemia, ma non sono gli unici benefici ottenuti da questa potentissima spezia, fatevi un giro su internet....

Dopo mesi di attesa è' arrivato il mio nuovo giocattolo, diciamo che passa come regalo di Natale.... non vedo l'ora di scendere in pista per provarlo, giusto questo ponte avrò l'occasione e il tempo per farlo.



venerdì 2 dicembre 2016

Venerdì 02 Dicembre 2016




Questa mattina sono andato in Manara a nuotare, visto che ieri sera ho saltato il corso di nuoto, ho fatto in parte l'allenamento proposto da coach Luciano con:

400 Riscaldamento
2x100 misti
4x400 (200 attrezzi + 4x50 forte rip.50")(30")

e poi via di corsa per guadagnare il pane....


Questa corsa lenta di 1 ora in zona industriale, sperando di non prendere troppo freddo, Sabato e Domenica ripeto lo stesso lavoro del week end scorso.... chi la dura la vince...


Da segnalare la prestazione del  Canadese Lionel Sanders all'Ironman di Tempe in Arizona, che ha chiuso la gara, segnando il nuovo record del percorso in 7 ore 44 minuti. Ma quello che risalta è la frazione in bici, 180km in 4:03’38” con una media 43.7 Km\h!!
Non contento, nella frazione di corsa è passato alla mezza in 1:18 (3’44” al km),  chiudendo i 42 km in 2:42:37 a 3’53” al km.  Che dire.... grande atleta!!!




Buon week end a tutti!!!

mercoledì 30 novembre 2016

Mercoledì 30 Novembre 2016


Mi sono già iscritto a due gare per l'anno prossimo, la prima è la mezza maratona di Verona,
il 12 Febbraio e il week end successivo 19 Febbraio, alla Gran fondo di Loano.




Ho in programma altre 6/7 gare di riferimento come preparazione, prima della gara obiettivo 2017,
devo avere la forza di farle come allenamento, stimolante, ma sempre allenamento deve essere, non
ho intenzione di bruciare troppe energie psico-fisiche in competizioni che non sono importanti per il risultato.

Ma da queste gare l'importante è recuperare bene, il recupero deve essere completo non solo a livello energetico (reidratazione, carboidrati ecc. ), ma anche a livello di vitamine e sali minerali, come il recupero del sistema immunitario, infatti l'attività sportiva intensa, debilitano le nostre difese, cosi come ci deve essere un recupero nell'attività endocrina, dopo lo sforzo, anche gli equilibri endocrini sono alterati e in caso di sovrallenamento le alterazioni possono diventare croniche, recupero articolare e muscolare, dove i nostri tendini e legamenti vengono messi a dura prova dall'attività fisica, soprattutto con il ripetersi di movimenti errati.

Il recupero del sistema nervoso, che se viene trascurato può portare a una stanchezza cronica... insomma un 2017 dove si deve guardare ogni dettaglio per spingere al massimo il corpo e ottenere il meglio!

Questa mattina sono andato a nuotare in Manara, piacevole entrare in acqua calda, in contrasto con la temperatura esterna, ho fatto un lavoro aerobico lento, invece questa sera forza/resistenza in pista.

Mi sono fatto un giro su Internet per andare a vedere i prototipi e nuovi modelli di bici del futuro, per capire come si pedalerà in futuro e dove andrà i mercato...... da padrona la farà sicuramente l'elettronica, sempre più integrate nella meccanica della bici.








martedì 29 novembre 2016

Martedì 29 Novembre 2016



Anche Novembre se ne va, ci si avvicina alla fine dell'anno, questa week end ho concluso la prima settimana di allenamento, diciamo che mi sono assestato per prendere confidenza con i tempi, cercando di trovare il metodo e i periodi giusti per fare tutto, ho trovato qualche intoppo, ma credo faccia parte del "rodaggio" iniziale.  


Devo ammettere che non mi aspettavo un mese così "carico", Domenica ho sofferto il rientro in bici, gli ultimi 80 minuti avevo le gambe veramente stanche ed ero affamato, ma ho speranza di avere, quanto prima, l'adattamento a questo primo mese e sono curioso di sapere cosa mi aspetta il successivo.




Ieri sera ho fatto il corso di nuoto con :
300 Riscaldamento
6x75 (gambe-tecnica-completo)
3x200 (palette-pull-boccaglio)
2x(100 (50 piano + 50 forte) + 200 (50 piano + 100 forte + 50 piano)

Questa sera vorrei uscire in bici in zona industriale, se la temperatura me lo permette, non ho molta voglia di fare i rulli...


E' stata presentata la nuova maglia del team Bahrain Merida, dal principe Nasser bin Hamad Al Khalifa. Un bel rosso con strisce color oro, la maglia che la squadra di Vincenzo Nibali indosseranno la prossima stagione. La Bahrain Merida ha ricevuto la licenza World Tour per il 2017 e il 2018.





venerdì 25 novembre 2016

Venerdì 25 Novembre 2016


Ho iniziato a seguire la prima settimana di allenamento, del programma mensile che mi ha dato Vedana, ma non immaginavo di affrontare un carico di lavoro già così importante, non in termini di intensità ne di volume, ma nell'organizzare e allenare le tre discipline, raggiungo un monte ore settimanale, di più di 14 ore, includendo anche il tempo dedicato allo stretching e preparazione atletica, contando che ho un giorno di scarico. Poi con la bici ci sono dei lavori dove non sono abituato a farli, Martedì sono dovuto scendere a compromessi con l'allenamento sui rulli tagliando una parte di allenamento, vediamo le prossime se riesco ad adattarmi ed organizzarmi meglio.




Ieri sera ho seguito il corso di nuoto con coach Luciano, abbiamo svolto:

300 Riscaldamento
4x50 metà gambe/metà completo
4x50 metà tecnica/metà completo
8x75 Pull 50 cambiando resp. + 25 forte senza resp.
2x(350 Palette + 3x50 forte (45")
200 Pull

Tutta settimana che piove, mi sa che questa sera me la prendo tutta, ho 1 ora di corsa lenta in zona industriale.... invece domani parto subito con un combinato dai ritmi blandi, ma con 3 ore di lavoro, invece Domenica solo bike.

Ho letto un articolo sulla Gazzetta sull'utilizzo della camera ipobarica da parte degli atleti, la ipobarica è una tenda che simula l’alta quota e aiuta l’innalzamento dei valori ematici, ma solo in Italia è vietata in quanto la pratica risulta pericolosa per la salute, mentre negli altri paesi gli atleti pro ne fanno buon uso. 




Quindi, riassumendo: gli atleti italiani non possono utilizzare la tenda né dentro né fuori casa, cioè all'estero, mentre gli stranieri possono farlo fuori, ma non sul nostro territorio.

E' senza dubbio dare un bel vantaggio agli atleti delle altre nazioni, ricordiamo che alle ultime
olimpiadi di Rio, Fabian al termine della gara di triathlon, parlava dello strapotere dei Brownlee, Alistair e Jonathan, primo e secondo nel triathlon olimpico, e l’azzurro citò fra i vantaggi dei fratelli britannici, per onor di verità, senza nessun intento polemico o vittimismo, ma quasi didascalicamente la possibilità di usare la tenda ipobarica. 

martedì 22 novembre 2016

Martedì 22 Novembre 2016



Settimana impegnativa al lavoro, quella passata, poi nel Week End mi sono rifatto... infatti abbiamo organizzato un bel gruppo e siamo andati nelle Langhe, dove mi sono rilassato con tanto (troppo) buon cibo e vino, ci siamo davvero divertiti, anche se il tempo non era dei migliori, sono riuscito
a fare 2 ore in bici tranquille al Sabato e 1 oretta di corsa alla Domenica mattina prima di colazione, giusto per smaltire gli eccessi del Sabato e quello che mi aspettava a colazione e pranzo della Domenica.

Ma da questa settimana si cambia, riprendo ad allenarmi decentemente, con una programmazione mensile di allenamenti, pianificata, che mi permetta di crescere piano piano di condizione.

Ieri sera, ho fatto abbondante stretching e lavori a corpo libero, poi corso di nuoto con Coach Luciano con :

300 Riscaldamento
2x4x50 (metà gambe - metà completo)
1x (4x25 misti + 2x50 misti + 100 misti + 2x50 misti + 4x25 misti)
1x (50 Pull + 100 Pull + 150 Pull + 200 Pull)
8x50 ripartenza 50"
1x (50 Pull + 100 Pull + 150 Pull + 200 Pull)

Oggi in pausa pranzo corsa sul tappeto, sono 2 anni che non corro più su un Tapis Roulant e 
questa sera faccio i rulli, devo mettermi di buona volontà e cercare di stare in sella più di 1 ora.


Alla 76esima Sei Giorni di Gand, vincono Cavendish e Wiggins, nella loro specialità in cui sono campioni del mondo in carica, con un bottino di 410 punti, dietro di loro De Pauw e Kenny de Ketele con  475 punti, al terzo posto i nostri Elia Viviani e Iljo Keisse a un giro dai primi con 468 punti.
Wiggins ha commentato che questa è sicuramente l'ultima gara in coppia con Cavendish ma di sicuro non sarà l'ultima mia individuale.





martedì 15 novembre 2016

Martedì 15 Novembre 2016



Archiviata la maratonina di Busto, bell'evento, organizzato bene e tanta gente per le vie della città, complice anche il tempo che ha regalato 1 buona giornata, con una temperatura ideale per correre.
L'organizzazione è stata come sempre impeccabile, ormai la San Marco in questi anni si è specializzata, con "ingranaggi ben oliati" per questo tipo di evento, bravi anche i tanti volontari sempre disponibili.

Mi sono divertito a fare il Pacer, sono contento che il gruppo di atleti che si è affidato a me, è riuscito a fare il proprio personale.



Sabato invece sono andato a fare un test del lattato di corsa da Vedana, poi una mezz'ora intensa di tecnica di corsa, dove sono emersi elementi interessanti sulla mia dinamica di corsa.... ho due mesi di tempo per ridurre e correggere un impostazione di corsa non redditizia



Dopo la mezza, mi si è intensificato il dolore al nervo sciatico, faccio fatica a stare seduto, ieri sera ho fatto il corso di nuoto, cercando di allungarmi il più possibile in acqua, cercando di rilassare la schiena, abbiamo fatto:

300 Riscaldamento
2x100 (12,5 gambe + 12, 5 completo)
2x100 (12,5 tecnica + 12, 5 completo)
3x200 Puul (50 resp. 3 + 50 resp 4 + 50 resp. 5 + 50 dorso doppia bracciata)
2x6x100 ripartenza 1:45

Vi ricordo questa sera a Busto ci sarà il convegno sull'alimentazione dello sportivo, evento organizzato dal buon Piero (Professional Nutrition http://www.pronutri.it/) , ore 20.30, entrata gratuita.




Oggi parte la sei Giorni di Gand, con Viviani, Cavendish e Wiggins.
La Sei Giorni di Gand, in Belgio, al velodromo Kuipke, dove Cancellara ha dato l'addio alle corse.






venerdì 11 novembre 2016

Venerdì 11 Novembre 2016



Domenica mezza maratona nella mia città, appuntamento immancabile da diversi anni, che corra la mezza per fare il tempo, che partecipo come Pacer o che corro la 10km, sono sempre presente a questo evento... è comunque l'ultima gara di questo 2016 molto altalenante.

Martedì sera ci sarà un convegno a Busto, si parlerà di alimentazione dello sportivo, evento organizzato dal buon Piero (Professional Nutrition http://www.pronutri.it/) , ore 20.30, entrata gratuita.

Domani sarò in DDS da Vedana a fare dei test di corsa, per definire i range di lavoro nella corsa, visto che questo week end è dedicato solo alla corsa, ieri sera, ho fatto una sessione di rulli, sempre in agilità.

Ci si vede Domenica!!!